Brisbane, una città dal carattere tutto suo

Brisbane, una città dal carattere tutto suo

Il tempo stringe e ripartiamo con il nostro fedele Clacson alla volta di Brisbane dove arriviamo in serata ad un campeggio, sì, siamo stanchi, ma con un’area barbecue a disposizione come non cedere alla tentazione di una super grigliata? Detto, fatto! Il campeggio si trova proprio alle porte della città ed anche qui viviamo un’esperienza tanto curiosa quanto divertente, si può riassumere in una parola: Opossum. Loro sono i nostri nuovi amici che gironzolano tranquillamente per il camping facendoci compagnia ed insieme ai cacatua e agli ibis colorano il nostro soggiorno. Al mattino non serve nessuna sveglia perché gli uccelli tropicali fanno così tanto baccano che apriamo gli occhi insieme al sorgere dei primi raggi di sole. Facciamo una bella colazione, sentiamo già il calore del sole sulla nostra pelle nonostante sia ancora presto, d’altronde si sa, il Queensland è conosciuto, tra le tante cose, anche per il bellissimo clima che offre. Brisbane è davvero affascinante, non ha niente a che vedere con le tipiche città australiane come Perth, Melbourne e Sydney, è molto più piccola e raccolta, anche se ha un carattere ben deciso. È una città che si può definire romantica, la passeggiata lungo il fiume all’ora del tramonto è qualcosa di speciale. Romantica ma allo stesso tempo giovane e vivace nella zona centrale. Questa città è caratterizzata da numerosi ponti, il fiume di Brisbane attraversa tutta la città fino ad arrivare alla Baia di Moreton.     Il ponte più spettacolare è lo “Story Bridge” e lo è anche per il fatto che si può scalare fino al suo punto più alto da dove si ha...
Dalle Blue Mountains a Brisbane: on the road lungo la East Coast

Dalle Blue Mountains a Brisbane: on the road lungo la East Coast

Ciao Clacson, piacere di conoscerti! È grande, verde e viola e con una stampa di una donna in stile pin up, è il nostro camper-van di Jucy Rentals che ci accompagnerà per molti, molti chilometri. L’abbiamo chiamato Clacson e sarà un componente essenziale del team durante il nostro viaggio “on the road”. È arrivato il momento di assaporare l’Australia nel modo più consueto ed amato, alla guida di un camper, la nostra casetta mobile per circa una settimana. Queensland aspettaci, Italian Dreamtime sta arrivando! Siamo pronti, salutiamo la tanto affascinante Sydney per raggiungere Brisbane. Quale strada scegliere per il tragitto? Facile, quella che collega tutte le persone che intervisteremo, sono loro la nostra mappa, i protagonisti del nostro viaggio e come sfondo i paesaggi indelebili di questa terra a testa in giù.   Ciao Sydney, noi andiamo in montagna! Prima tappa: Blue Mountains. Ma come? Montagne? Si! A circa due ore da Sydney si possono raggiungere le Blue Mountains e la cosa davvero sorprendente è che in così poco tempo il paesaggio cambia radicalmente, via i palazzi, via gli autobus ed i tram, compaiono alberi, tanti alberi e laggiù in lontananza, uno spettacolo della natura, le chiamano le “Three Sisters”. Sono una conformazione di roccia arenaria dichiarata Patrimonio dell’Umanità. Arriviamo in serata, quindi ci concediamo una cenetta koreana nella cittadina di Katoomba e domani via alla scoperta delle Blue Mountains!     La giornata è un po’ nuvolosa, c’è una strana atmosfera, siamo avvolti dal mistero fino a quando non arriviamo ad Echo Point…wow! Da questo punto si ha un panorama unico, una distesa di eucalipto e sulla sinistra,...

Pin It on Pinterest