Antonietta Cozzo | Backstage

Antonietta Cozzo | Backstage

L’intervista di oggi è diversa, questa volta non siamo all’oscuro della persona che intervisteremo… anzi! Lei è Antonietta Cozzo, vi dice niente questo nome? Ebbene sì, stiamo proprio parlando della mamma della nostra, ormai grande amica e sostenitrice, Gisella Cozzo.     Gisella è stata una delle nostre prime interviste, quando ancora non avevamo messo piede down under. Il suo entusiasmo, ed i suoi racconti per l’Australia ci avevano già fatto sognare… e poi, al momento della menzione alla mamma noi non abbiamo potuto che desiderare di intervistarla. L’energia che ha Gisella le è stata certamente tramandata dalla madre. Dopo un lungo viaggio durato mesi, siamo arrivati a Melbourne, in questa città moderna ed iper-attiva vive Antonietta Cozzo e noi non vediamo l’ora di conoscerla . Incredibile come, appena visti ci abbia accolto come figli… dolcetti, sorrisi e tante attenzioni. Sapeva molto bene del nostro progetto e non vedeva l’ora di farne parte. Fa sempre piacere trovare bella gente, ma essere accolti con quell’ospitalità genuina, tipica degli italiani ha sempre un effetto forte su di noi. Prima di intervistare Antonietta, l’abbiamo incontrata più volte ed è sempre stata unica. Piena di energia, una signora matura ma che ha un entusiasmo ed una voglia di vivere da far invidia ad un ventenne. Questa è certamente una delle cose che più ci hanno colpito. Antonietta è arrivata in Australia perché promessa sposa ad un’italiano che già viveva oltre oceano. Lei, però, tenace e decisa, una volta arrivata a Melbourne trovò un escamotage per evitare di sposarsi e prendere in mano la sua vita. Il giorno dell’intervista Antonietta ci aspetta nella sua...
Mirko Grillini | Backstage

Mirko Grillini | Backstage

L’incontro con Mirko Grillini inizia già a Brisbane, anche se solo virtualmente. Un nostro intervistato, Alex Favali, parlando di italiani in Australia ci suggerisce un suo caro amico, che ora vive a Melbourne e fa l’attore. “Attore? Veramente? Dai scambiamoci il contatto che se riusciamo andiamo a conoscerlo!” Alex chiama Mirko Grillini, gli racconta di noi e Italian Dreamtime e ci promettiamo un caffè in quel di Melbourne.       Dopo aver attraversato tutto il Northern Territory e South Australia arriviamo a Melbourne e naturalmente ci ricordiamo di Mirko, così decidiamo di chiamarlo e fissare un appuntamento. L’incontro avviene a Federation Square durante un soleggiato pomeriggio, proprio ai piedi dell’edificio della SBS, principale radio italiana in Australia. È domenica e la piazza è piena di gente, ci avviciniamo al bar di riferimento e vediamo un “bel ragazzone” abbracciato ad una donna che osserva lo spettacolo in corso. Sarà lui? Sì dai, ha proprio la faccia da attore, andiamo… un po’ incerti ci avviciniamo e azzardiamo un “Buongiorno, sei tu Mirko vero?” Un sorriso rilassa l’imbarazzo, è proprio lui, e la donna che lo accompagna è Amanda, sua moglie, che presto scopriremo rappresentare una parte significativa nella sua vita. Ci prendiamo qualcosa di fresco da bere, ed iniziamo a spiegare brevemente chi siamo, lasciamo poi a lui la parola, chiedendogli di raccontarci il suo arrivo in Australia. Da questo momento, inizia un racconto di quasi due ore dove tutti noi restiamo ad ascoltare sbalorditi, incuriositi, divertiti e sempre più interessati. Una vita straordinaria, nel vero senso della parola, fuori dal comune, ricca di momenti veramente difficili ma altrettanti di pura gioia e grande soddisfazione. Mirko...

Pin It on Pinterest