Mirko Gozzo | Backstage

Mirko Gozzo | Backstage

La storia di Mirko cattura per la sua freschezza e la sua assoluta tranquillità. Un “bravo ragazzo” italiano, moderno. Capace di credere in se stesso, e piazzare la scommessa vincente che lo ha portato ad essere un manager di successo a Sydney, presso la Riot Games. “Mamma… sono pronte le lasagne??? No perchè ci sarebbero tre amici a cena…”   Mirko e la sua famiglia Abbiamo avuto la fortuna di incontrare Mirko proprio mentre i suoi genitori si godevano l’essenza e la bellezza unica dell‘andare a trovare il figlio dall’altra parte del mondo.     Mirko è General Manager Australia di uno delle più famose marche di videogiochi al mondo, la Riot Games, che ha prodotto il videogioco online più venduto al mondo (stando ai dati del 2013-2014) League of Legends. Ha un team tutto per lui ma in casa, comanda ancora la mamma. “Ragazzi è pronto… a tavola!”     La mamma ha il sorriso gioioso di chi non vedeva l’ora di vedere il figliolo ed esprime tutta la sua italianità offrendoci i pezzi più grossi di pasta al forno del piatto. Mirko sorride, sa che mangiamo se va bene una volta al giorno, per cui non protesta nemmeno più di tanto per le porzioni mega che abbiamo ricevuto. I genitori ci parlano della loro Sydney e ci dicono che è bellissimo andare al mercato del pesce, e che se si sta attenti si sente sempre qualcuno che parla italiano. La mamma mentre parla di Sydney sembra parlare del paesello per quanto a suo agio si sia trovata a camminare per Km e Km su e giù per...
Dalle Blue Mountains a Brisbane: on the road lungo la East Coast

Dalle Blue Mountains a Brisbane: on the road lungo la East Coast

Ciao Clacson, piacere di conoscerti! È grande, verde e viola e con una stampa di una donna in stile pin up, è il nostro camper-van di Jucy Rentals che ci accompagnerà per molti, molti chilometri. L’abbiamo chiamato Clacson e sarà un componente essenziale del team durante il nostro viaggio “on the road”. È arrivato il momento di assaporare l’Australia nel modo più consueto ed amato, alla guida di un camper, la nostra casetta mobile per circa una settimana. Queensland aspettaci, Italian Dreamtime sta arrivando! Siamo pronti, salutiamo la tanto affascinante Sydney per raggiungere Brisbane. Quale strada scegliere per il tragitto? Facile, quella che collega tutte le persone che intervisteremo, sono loro la nostra mappa, i protagonisti del nostro viaggio e come sfondo i paesaggi indelebili di questa terra a testa in giù.   Ciao Sydney, noi andiamo in montagna! Prima tappa: Blue Mountains. Ma come? Montagne? Si! A circa due ore da Sydney si possono raggiungere le Blue Mountains e la cosa davvero sorprendente è che in così poco tempo il paesaggio cambia radicalmente, via i palazzi, via gli autobus ed i tram, compaiono alberi, tanti alberi e laggiù in lontananza, uno spettacolo della natura, le chiamano le “Three Sisters”. Sono una conformazione di roccia arenaria dichiarata Patrimonio dell’Umanità. Arriviamo in serata, quindi ci concediamo una cenetta koreana nella cittadina di Katoomba e domani via alla scoperta delle Blue Mountains!     La giornata è un po’ nuvolosa, c’è una strana atmosfera, siamo avvolti dal mistero fino a quando non arriviamo ad Echo Point…wow! Da questo punto si ha un panorama unico, una distesa di eucalipto e sulla sinistra,...
Italian Dreamtime sbarca a Sydney, New South Wales

Italian Dreamtime sbarca a Sydney, New South Wales

Eccoci qui a Syyyyyydddddddneeeeeyyyyyy! Sono arrivati anche Oriana ed Emiliano e ora il team di Italian Dreamtime è quasi al completo, manca solo Francesca. Non ci sono più canguri né vegetazione come contorno, ma grattacieli e macchine e quel mare che, per fortuna, ci accompagnerà per gran parte del nostro viaggio. Bondi Beach (che si pronuncia “Bondai”) è una goduria e ci accoglie con un benvenuto da favola: barbecue a Bronte Beach targato GoStudy. Mare, spiaggia, un sacco di energia positiva e nuove storie da raccontare.     Le passeggiate che contornano Bondi sono magiche e fanno dimenticare in fretta il clima metropolitano.     Certo vivere qui dev’essere un sogno. Chissà se qualcuno di noi, rapito dalla bellezza dell’Australia, dal clima e dalla tranquillità un giorno si stabilirà qui. Per il momento viviamo a Paddington e ormai sentiamo il quartiere un po’ “nostro”. Ci sono ristorantini e bar italiani quasi ovunque, scoviamo una gelateria di nome Messina, chissà se la loro storia incrocerà la nostra. Victoria Street e Darlinghurst Road scintillano di giovani e localini di tutti i generi e questa zona è l’headquarters per migliaia di backpacker provenienti da tutto il mondo. Da William Street poi –  dove si incontrano valanghe di agenzie di viaggio per giovani, rent-a-car e campervan hire – si arriva ad Hyde Park, un cuore verde che dà respiro ed anima tutta la città. Certo non si può dire che in Australia (a giudicare da Perth e Sydney) manchino delle zone verdi. Ogni tanto scorgiamo intere aree green con all’interno… campi da football australiano, da rugby, da calcio, aree riservate ai cani o...

Pin It on Pinterest