Seleziona una pagina
Partiti!!! Eccoci in Australia!

Partiti!!! Eccoci in Australia!

Spostarsi, muoversi, andare. Viaggiare. Il corpo si sposta, si muove, va… ma il cuore e la mente viaggiano. Viaggiano per chilometri, per anni, viaggiano attraverso passioni, emozioni, viaggiano verso luoghi sconosciuti e irraggiungibili, verso esperienze indimenticabili, viaggiano nel presente, nel passato e nel futuro… Il nostro futuro è l’Australia e il nostro viaggio si chiama Italian Dreamtime.   Il viaggio del cuore è iniziato più di un anno e mezzo fa oramai, mentre quello del corpo, per noi, comincia mercoledì 22 gennaio 2014: volo Milano-Hong Kong-Perth.   Giusto il tempo di salutare Emiliano che insieme a Denis è l’anima del progetto e che ci raggiungerà in OZ a metà febbraio con Oriana. La compagnia aerea è Cathay Pacific, nostro sponsor ufficiale e miglior sponsor non potevamo davvero scegliere.   Il trattamento che ci viene riservato è davvero speciale, e quasi inaspettato. Fra piccole attenzioni, lounge area, sedili che si trasformavano in letto, menù con tanto di scelta vini, un personale impeccabile e biglietti premium che per magia si trasformano in business… è stato quasi un dispiacere dover lasciare l’aereo per scendere a Perth. …Già, Perth!! Siamo in Australiaaaa!! Ci guardiamo negli occhi, e forse ancora non crediamo sia vero, l’Australia. No, dico, ti rendi conto?! A U S T R A L I A!   E poi: giù il carrello, atterraggio, “Please remain seated until the seat belt sign has been turned off”, “bye bye”, controllo passaporto, valigie, arrivano, non arrivano, sono intere?? si, EXIT… e sei assalito dagli odori, indimenticabili e inconfondibili, odori misti, di palme, di vento di mare, di natura rigogliosa. L’odore dell’arrivo in un posto nuovo...
Winki – Backstage

Winki – Backstage

Fabrizio, o semplicemente… WINKI. Eccoci in Sardegna. In questa puntata racconteremo Fabrizio, per tutti Winki. Un ragazzo che ha avuto il coraggio di rincorrere i suoi sogni, fino all’Australia. Cercheremo di farvi percepire l’energia positiva che emana. Lui, ma anche tutte le fantastiche persone che lo circondano, che lo vivono. Lui, i suoi libri, il surf e il rapporto con questa terra magnifica che incarna perfettamente un’Australia in miniatura. Un isolone gigante capace di regalarci profumi e sapori che sembrano così lontani dall’Italia, ma che allo stesso tempo fanno parte della nostra storia. Ulivi e cachi, finocchietto selvatico e consolida, mare e monti, silenziosi nuraghi incantati da una parte e animate stradine sussuranti di città dall’altra…. Un terra magica. La nostra piccola Australia.   Attraverso la Sardegna con negli occhi l’Australia Dopo aver trascorso una piacevole giornata culminata da un “retroburger” targato Cagliari, in compagnia di Alessandra e Luca, due amici di Italian Dreamtime senza i quali questa puntata non sarebbe mai potuta esistere; la mattina seguente ci dirigiamo verso Oristano, in compagnia della solare Antonella (fino a 25 anni l’aggettivo sarebbe stato “bella da svenire“ cit.;-) che ci racconta un po’ di più del “suo” Fabrizio. Dopo 135 Km eccoci arrivare. Nascosta dentro la natura e accanto ad un laghetto salato dove i fenicotteri sembrano vigilare quell’angolo di paradiso e tranquillità, ecco apparire Fabrizio…. Costume da surfer + piedi nudi + sorriso gigante= Libertà. La formula è semplice 😉 Ho surfato tutta la mattina, c’ erano delle onde giganti!!!   Mangiamo qualcosa e chiacchieriamo chiacchieriamo chiacchieriamo, e se con il corpo siamo in Sardegna… Con la mente siamo...

Pin It on Pinterest