Quando Gianfranco Anderle e sua moglie Francesca visitarono per la prima volta il Western Australia nel 2000, si innamorarono immediatamente della regione di Margaret River.

“Fu amore a prima vista. Volevo vivere qui.”

Così nel 2001 comprarono la proprietà Wilyabrup nel cuore del WA. Un cuore da 75 acres (1 acro = 4.046,856 m²).
L’enologo di Conegliano lasciò così la sua attività e si trasferì dentro quello che era solo l’inizio del suo grande sogno.

“La burocrazia qui è spaventosamente facile!”

Dopo soli tre anni la famiglia Anderle aveva una distesa di vigneti, un laghetto articficiale ed una casa che mai in italia avrebbe nemmeno potuto immaginare.
Ora la sua azienda Carpe Diem Vineyards è affermata e riconosciuta non solo nel WA. I suoi vini hanno un’inconfondibile impronta italiana e la domenica la sua cantina (come tutte quelle del WA) tengono aperto per assaggi gratuiti di turisti e passanti.

Nel volto di Gianfranco vediamo il sorriso e la tranquillità di chi per primo 20 anni fa già aveva fiutato un mondo incontaminato che lui ha fatto suo, la sua valle incantata.
Oggi la famiglia  è stata raggiunta anche dai genitori di Gianfranco e oltre a loro figlio per un estate la nipote ha fatto un periodo di WOV a casa loro.

 

Sigla:
Tarall & Wine

Additional Music:
“Numbers” by Richard Lacy/David Bird/Terry Maskill/Richard Kimmings

 

Pin It on Pinterest

Share This