Seleziona una pagina
Winki – Backstage

Winki – Backstage

Fabrizio, o semplicemente… WINKI.

Eccoci in Sardegna.

In questa puntata racconteremo Fabrizio, per tutti Winki. Un ragazzo che ha avuto il coraggio di rincorrere i suoi sogni, fino all’Australia.

Cercheremo di farvi percepire l’energia positiva che emana. Lui, ma anche tutte le fantastiche persone che lo circondano, che lo vivono. Lui, i suoi libri, il surf e il rapporto con questa terra magnifica che incarna perfettamente un’Australia in miniatura. Un isolone gigante capace di regalarci profumi e sapori che sembrano così lontani dall’Italia, ma che allo stesso tempo fanno parte della nostra storia. Ulivi e cachi, finocchietto selvatico e consolida, mare e monti, silenziosi nuraghi incantati da una parte e animate stradine sussuranti di città dall’altra…. Un terra magica. La nostra piccola Australia.

Vista panoramica della costa Ovest della Sardegna

Vista panoramica della costa Ovest della Sardegna

 

Attraverso la Sardegna con negli occhi l’Australia

Dopo aver trascorso una piacevole giornata culminata da un “retroburger” targato Cagliari, in compagnia di Alessandra e Luca, due amici di Italian Dreamtime senza i quali questa puntata non sarebbe mai potuta esistere; la mattina seguente ci dirigiamo verso Oristano, in compagnia della solare Antonella (fino a 25 anni l’aggettivo sarebbe stato “bella da svenire“ cit.;-) che ci racconta un po’ di più del “suo” Fabrizio.

Dopo 135 Km eccoci arrivare.

Nascosta dentro la natura e accanto ad un laghetto salato dove i fenicotteri sembrano vigilare quell’angolo di paradiso e tranquillità, ecco apparire Fabrizio….

Costume da surfer + piedi nudi + sorriso gigante= Libertà. La formula è semplice 😉

Ho surfato tutta la mattina, c’ erano delle onde giganti!!!

Casa di Winki porta sul mare

Casa di Winki porta sul mare

 

Mangiamo qualcosa e chiacchieriamo chiacchieriamo chiacchieriamo, e se con il corpo siamo in Sardegna… Con la mente siamo tutti in Australia… E se qualcuno non fosse ancora li con noi a volare con la fantasia.. Beh l’arrivo di Kim e Renza (Lorenza) a bordo del loro VAN rosso e pieno di colori, tavole da surf e felicità non fa altro che alimentare le nostre fantasie viaggiatrici… Lei Veneta ma oramai trapiantata da 5 anni in Australia – near Perth – e lui….. un personaggio…… Kim, aussi 100% tutto baffo e freedom. Che delizierà con improbabili quanto leggendarie frittate mattutine con speck altoatesino, formaggio “puzzone” e menta appena raccolta il nostro palato. Eccola qui: un’altra storia di coraggio, di incoscienza (che è una cosa positiva). Una coppia di giovani, felici che hanno momentaneamente lasciato i rispettivi lavori in Australia per godersi un po’ d’Italia. E per far conoscere agli abitanti di Arsiero (Vi) un vero Australiano che vaga scalzo per i supermercati 😉

Winki ci racconta la sua Australia

Winki ci racconta la sua Australia

 

Sapore di onde, sapore di Winki

Ma torniamo a Winki. Ore 16 i fenicotteri ci accompagnano verso la spiaggia segreta… Alla ricerca dell’onda perfetta.

La concentrazione prima di tuffarsi… Il sentirsi un insieme con l’acqua, con l’onda… Il farne letteralmente parte. Solo così, solo fondendosi con l’acqua si trova l’equilibrio perfetto per poterla cavalcare, quella forza meravigliosa, quell’energia pazzesca che in inglese risponde al nome di Wave.

Il surf, per me, è lo yoga del mare…

Winki e la sua inseparabile compagna di viaggio, la tavola da surf

Winki e la sua inseparabile compagna di viaggio, la tavola da surf

 

Il potere di un’onda. Capace di far tremare gli scogli e singhiozzare le barche dei pescatori, ma non le tavole da surf più audaci che sembrano volare con leggiadria, quasi cullate da quella forza incantevole che è l’acqua.

Questo è quello che Winki ci racconta attraverso i suoi esercizi di stretching e yoga prima di andare alla ricerca dell’onda perfetta. Non una parola. Occhi chiusi. Equilibrio e via.

La silhouette dei surfers sullo sfondo di un tramonto infuocato ad accompagnare i nostri pensieri verso l’Australia.

Al loro ritorno, ad abbracciare Winki e Kim, anche Lisa, Matteo e la loro unione, Bianca. Che in questa storia non passeranno di certo inosservati.

Una festa ci attende al ritorno a casa, una festa a sorpresa per Kim&Renza. Compagni d’avventura a testa in giù che oggi però sono ospiti di Winki, nella sua dimora segreta in provincia di Oristano.

Ad attenderli a casa la magia. Un pianoforte, un El -Hang, una chitarra, la voce di una sirena ad accompagnare il tutto e tanti spettatori rapiti, incantati a vivere un momento meraviglioso che riassumere nella parola Jam Session sarebbe altamente riduttivo.

Molti occhi sono chiusi e i nostri pensieri volano in posti lontani… Qualcuno è in Western Australia, altri – come Jaqueline – ballano con la mente, altri ancora sorridono; se non con le labbra, con l’anima. E tutto questo non si vede, si sente.

Alla fine di ogni pezzo, prima dell’applauso e della gratitudine c’è un attimo… un attimo lunghissimo dove non c’è spazio ne per apprezzamenti, ne per mormorii. Quell’istante serve solo per farci riatterrare alla realtà, per renderci conto che quel viaggio è parzialmente finito, quegli attimi di silenzio sono il tempo che ci vuole per farci tornare da quel luogo fantastico che quella musica, e soprattutto l’energia di quelle persone ci ha regalato.

Non c’è spazio per riprendere qui, non è il momento. Ci sono emozioni che non possono essere raccontate, bisogna viverle… e noi di Italian Dreamtime ci proveremo così

 

Winki suona il suo modo di essere

Winki suona il suo modo di essere

 

Difficile tornare alla realtà, difficile anche non emozionarsi sul racconto di Matteo, che ci spiega il significato della canzone La Stella.

La giornata è stata lunga e le emozioni tante, quando si spegne la luce per andare a letto c’è un energia e un sorriso che accompagna tutti nella notte. La forza dell’amicizia, della vita e delle storie che vengono scritte quotidianamente.

Non è un miracolo, ne fortuna fare una vita come quella che noi di Italian Dreamtime abbiamo raccontato, è soltanto una scelta.

E le scelte non sono altro che scommesse… Quelle di Fabrizio, come quelle di chiunque altro.

 

Winki è anche un seguitissimo scrittore di libri che parlano del suo mondo, l’Australia

La prima volta che avevo visto le foto sul libro che Peter mi aveva regalato mi si era aperta una breccia nell’anima, fino a farmi pensare di partire alla ricerca di quel luogo. Il libro era dedicato a una spedizione negli anni Settanta, ma non c’era alcun riferimento sulla posizione geografica. L’unica informazione certa diceva che era in Australia, ma dove?…
Tratto da La Baia Della Luna – di Winki

 

GUARDA IL VIDEO DI WINKI
Puoi seguire Winki anche attraverso il suo canale ufficiale: I Viaggi di Winki

 

Pin It on Pinterest

Share This