Seleziona una pagina
Alida Altemburg | Backstage

Alida Altemburg | Backstage

La ragazza dai tre lavori!

Ormai sono mesi che siamo in Australia, ci stiamo abituando ai suoi ritmi dove l’ora più tarda per cenare sono le 20.00, e, se si ritarda un po’, si digiuna.
Non manca molto all’orario di cena, ma dobbiamo ancora incontrare una persona prima di terminare questa intensa giornata. Dove incontrarci? Dai, in fondo siamo sempre italiani, così ci accordiamo con Alida e ci troviamo per un aperitivo (che diventerà anche la nostra cena).

Scegliamo una location davvero caratteristica, uno dei famosi rooftop bar di Melbourne. Siamo puntuali, o quasi, l’ascensore è rotto e dobbiamo fare le scale! Arrivati in cima sembra di essere in un altro mondo…il paese dei balocchi?

È pieno di ragazzi e ragazze che si divertono, bisogna farsi un po’ di spazio per passare, c’è chi beve freschi cocktails, chi guarda la città dall’alto attraverso le reti, chi ordina da bere, chi balla e chi… ci sta aspettando.

 

Alida-Altemburg-cover-slider

 

Eccola, subito riconosciamo Alida, è seduta proprio nel mezzo della terrazza, e anche lei, appena ci vede avvicinarci (con il solito ambaradan di attrezzatura al seguito) ci identifica e si alza per salutare. Sembra una ragazza tranquilla, sorride, e da subito la sua gentilezza si fa notare.
Fatte le presentazioni, iniziamo a chiederle un po’ di informazioni sulla sua vita… non passerà molto tempo prima di capire che la storia di questa ragazza merita davvero uno spazio, Alida si divide, infatti, tra tre lavori. Non tre lavori “normali” come si potrebbe pensare. Ci racconta che si occupa di web content, ma che fa anche la modella e la pianista.

Un bel mix, non c’è che dire!
Organizziamo subito gli incontri successivi per le riprese e indovinante un po’ da dove si inizia? Da un bel servizio fotografico in lingerie!

Pochi giorni dopo raggiungiamo il luogo del servizio fotografico insieme a dei carissimi amici che ci danno un passaggio in auto. Siamo un po’ fuori Melbourne, ed il tom tom ci porta davanti ad un edificio apparentemente deserto. Ci avviciniamo al portone e bussiamo, ci apre un ragazzo…sì, siamo nel posto giusto.
Più che un set fotografico è un capannone un po’ improvvisato per il servizio. Alida è già truccata, pettinata e ci saluta.

 

Alida-Altemburg-italian-dreamtime-backstage-17

 

È molto seria e concentrata e si mette subito al lavoro. Insieme a noi ci sono fotografo, truccatrice e stilista, tutti hanno occhi solo per Alida, la sistemano, consigliano e naturalmente… fotografano.

“Beautiful, beautiful…gorgeous, gorgeous”

 

Alida-Altemburg-italian-dreamtime-backstage-14

 

Sono queste le parole che il fotografo continua a ripetere per incoraggiarla e sembrano funzionare, Alida tira fuori il meglio di sé. Bello? Divertente? Beh sì, se non fosse che in quel posto ci sono probabilmente -10°…no ok, non è sotto zero, ma, sarà che ormai ci siamo abituati alle calure australiane, la temperatura ci sembra davvero bassa. La povera Alida batte i denti, ma è determinata e non si fa certo spaventare dal freddo. Indossata la lingerie si mette in posa e, seguendo i consigli del fotografo, si fa immortalare in tutta la sua bellezza.

 

Alida-Altemburg-italian-dreamtime-backstage-12

 

Il momento più duro, probabilmente, è quando la fanno sdraiare sul pavimento in cemento per qualche scatto, da pazzi, eppure Alida senza battere ciglio, esegue.

Finite le nostre riprese, la salutiamo e ci accordiamo per l’appuntamento successivo, sarà la volta del pianoforte e della tanto attesa intervista.

In Australia ci è capitato di trovare dei pianoforti liberi, magari nelle zone pedonali o sul lungo mare. Tutti possono suonare, è davvero una bella cosa, ti può succedere di dover fare delle commissioni in fretta e furia ed essere allietato da qualcuno che decide di suonare Mozart, regalandoti un concertino di musica classica totalmente gratuito e open air.

L’Arts Centre è decisamente il luogo ideale per sentire Alida suonare. È un caldo pomeriggio australiano, il sole brilla e noi incontriamo la nostra futura intervistata, ci beviamo un caffè mentre lei si prepara, ha scelto di indossare un vestitino elegante…perfettamente in sintonia con il suo stile.

Alida è accompagnata dal suo fidanzato, è venuto dall’Italia per vedere come vanno le cose, d’altronde è sua la “colpa” se oggi Alida è qui con noi a Melbourne…nell’ intervista scoprirete perché.

I capelli raccolti in una coda di cavallo, pochi minuti di silenzio e via… partono le prime note. Emiliano la riprende, Francesca ed Oriana scattano qualche foto godendosi la musica. Davvero brava.

 

Alida-Altemburg-italian-dreamtime-backstage-5

 

Ci spostiamo nel piano inferiore, dove ci sono diverse sale dedicate a concerti vari. Ci accomodiamo su delle poltroncine, sembra davvero il luogo ideale per l’intervista. Sistemiamo telecamera, audio e alcuni dettagli!

Iniziamo con le domande ed il racconto si sviluppa da sè, il tempo vola, senza nemmeno accorgerci passa più di un’ora. Alida ci racconta della sua innata passione per il viaggio, probabilmente tramandata dal padre già da piccola quando, insieme, navigavano sulla loro barca a vela. Intorno ai 16 anni iniziò le sue prime esperienze da modella, senza mai accantonare la musica e la sua passione per il pianoforte. Alida è in Australia da 6 mesi ed i suoi occhi brillano ancora di entusiasmo e felicità.
Terminiamo il lavoro, salutiamo Alida ed il suo compagno, d’obbligo un bel selfie, siamo felici.

 

923203_826915300657576_6604443162201990498_n

 

Conoscere storie di italiani in Australia ci appassiona ogni giorno di più. Salutiamo Alida che presto partirà per il Red Center! E noi ripartiamo alla volta della prossima intervista!

Siete curiosi di conoscere nei dettagli la vita di questa ragazza sempre in movimento?

Non vi resta che guardare l’episodio di Sognando l’Australia dedicato a lei!

 

 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This